Territorio 

 

"La sfida di questo progetto è quella di impostare le basi per definire sul territorio delle regioni ALCOTRA un inizio di Silicon Valley dell’Ingegneria dei sistemi, che sia attraente sia per la formazione di giovani del territorio che di giovani provenienti da altre regioni europee ed internazionali”.

 

Il territorio ALCOTRA comprende:

Italia

  • Regione autonoma della Valle d'Aosta
  • Regione Piemonte, in particolare le province di Torino e Cuneo
  • Regione Liguria, in particolare la provincia di Imperia

Francia

  • Regione Auvergne Rhone-Alpes, dunque i Dipartimenti dell’Alta Savoia e Savoia
  • Regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra, dunque i dipartimenti delle Hautes Alpes, Alpes de Hautes-Provence e Alpi Marittime

 

Il territorio ALCOTRA dispone di una vasta ricchezza di flora e fauna locale, nonché di un’ampia diversità di ambienti naturali e di specie, dal mare alle vette alpine. Coste, fiumi, paesaggi collinari, foreste, torrenti, alpeggi e ghiacciai. I rilievi e i numerosi microclimi hanno favorito lo sviluppo di ecosistemi molto vari fra cui zone umide, macchie mediterranee, prati, foreste, praterie d’altitudine e grandi laghi alpini (Fonte “Programma di cooperazione territoriale transfrontaliera").

Questa macro-area si contraddistingue non soltanto per l’indiscutibile bellezza paesaggistica, ma anche per il suo patrimonio storico, artistico, architettonico, archeologico ed etno-antropologico di particolare rilevanza. Ciò ne aumenta inevitabilmente la facoltà di attrazione dal punto di vista turistico. Al contempo il territorio presenta anche una notevole fragilità ed è particolarmente esposta a rischi dovuti al cambiamento climatico: il ritiro dei ghiacciai, erosione del suolo, dissesto, alluvioni. Il territorio ALCOTRA presenta dunque enormi potenzialità e la cooperazione transfrontaliera può rappresentare in questo caso un più che valido strumento a sostegno dello sviluppo e della valorizzazione dell’area geografica e delle popolazioni che la abitano.

 

 

Polo universitario di Imperia 

Giardini botanici di villa Hanbury 

Politecnico di Torino

Polytech Annecy-Chambéry 

Université Savoie Mont Blanc

Université Côte d'Azur

 

Il progetto SysE2021 opera in un’area a elevata potenzialità e ricca di piccole, medio e grandi imprese ad alta tecnologia alla costante ricerca di figure professionali da inserire in organico e centri di formazione e di ricerca di altissimo livello nel campo dell’ingegneria dei sistemi quali INRIA, università di Nizza e Sophia Antipolis, Polito, Mines Paris Tech in Sophia Antipolis, oltre che UNIGE e USMB.

Aumentare l’attrattività del territorio ALCOTRA nei confronti dei giovani tecnologi non potrà che contribuire a un miglioramento sostanziale degli indicatori socioeconomici dell’area.

 

 

Responsabile di progetto

Professor Roberto Sacile

Sede dipartimento

DIBRIS - C.F./P.IVA 00754150100

Viale Causa, 13 - 16145 Genova - Italia

Contatti

syse2021@unige.it